Crema – Droga nelle scuole, segnalati due giovani assuntori

Droga nelle scuole della città. A scovarla è stata la Polizia di Crema nell’ambito di una specifica attività di contrasto allo spaccio e al consumo di stupefacenti voluta dal Questore Carla Melloni effettuata con il contributo delle unità cinofile antidroga. L’iniziativa era già stata condotta nei luoghi frequentati dai giovani cremonesi nella serata di venerdì scorso e aveva portato all’individuazione di due giovani assuntori in centro città. Ieri, martedì 19 novembre, secondo step a Crema con il controllo degli istituti scolastici.

“Una volta acquisiti gli elementi informativi utili a indirizzare l’attività operativa – spiega il vicequestore Daniel Segre –, gli agenti del Settore Anticrimine e dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato cittadino, con l’ausilio di un’unità cinofila Antidroga della Questura di Milano sono entrati in azione in un Istituto Superiore della cittadina. In una delle aule controllate, il cane ‘Radau’ ha segnalato nello zaino di uno studente maggiorenne la presenza di un involucro sospetto che si è rivelato contenere 6,5 grammi di marijuana, e sotto il banco di un altro minorenne tre involucri contenenti in totale 12,9 grammi di hashish”.

Sono in corso gli approfondimenti del Settore Investigativo del Commissariato volti ad accertare i canali tramite i quali i due giovani si sono procurati lo stupefacente.

Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori ai sensi dell’art. 75 comma 1 del DPR 309/90, e per il minore sono stati informati i genitori, mentre lo stupefacente è stato posto sotto sequestro.

In uno dei corridoi dell’Istituto, i conduttori del cane hanno inoltre rinvenuto altri 2 grammi di marijuana, e 0,6  grammi di hashish sottoposti a sequestro amministrativo a carico di ignoti.