VAIANO CREMASCO – Consiglio comunale: Bibiani ha costituito un nuovo gruppo

Vaiano Cremasco
In paese s’è appena costituito un nuovo gruppo consigliare, con inevitabile cambio di guardia a capo della lista di minoranza. Artefice del progetto che ha “rivoluzionato” l’assetto del Consiglio, Palmiro Angelo Bibiani, leghista, fino a ieri seduto tra i banchi della minoranza della Lista per Vaiano-Calzi Sindaco.
L’intento del giovane consigliere è quello di essere un ponte tra la propria persona impegnata in politica (sensibile ai problemi del territorio) e altre realtà presenti in paese. “Con Calzi e gli altri continuerò comunque a collaborare” afferma. Gli abbiamo rivolto alcune domande.
Perchè hai fondato questo nuovo gruppo?
“Perché siamo cittadini impegnati a migliorare la vivibilità del nostro paese attraverso politiche locali che riducono traffico, rumore, inquinamento a favore di maggiori spazi pedonali e ciclabili e uno stop definitivo ad altro consumo di suolo. Per incrementare inoltre le relazioni sociali attraverso la difesa dei negozi di vicinato, sempre più messi in pericolo dai grandi centri commerciali”.
L’ambiente al centro, dunque. È così?
“Riteniamo che la salvaguardia dell’ambiente, terra, acqua, aria, sia la priorità assoluta in tempi di cambiamenti climatici che, di anno in anno, hanno effetti devastanti sui territori e che richiedono un grande impegno di tutti a partire dalle comunità locali fino alle scelte economiche di sviluppo sostenibile che non possono più essere rinviate pena il degrado irreversibile del nostro pianeta”.
Infine, la parola solidarietà…
“Esatto, per potenziare la rete degli interventi e dei servizi a sostegno delle famiglie in difficoltà, degli anziani, dei disabili, dei lavoratori precari e disoccupati. E un pieno sostegno alle associazioni di volontariato sociale esistenti in paese”.
“Con questo nuovo gruppo consigliare – aggiunge Bibiani – intendiamo allargare gli spazi di democrazia, dando voce in Consiglio comunale a realtà presenti nel nostro paese che, a
causa di normative restrittive in fatto di rappresentanza istituzionale non hanno avuto accesso al dibattito consigliare. La costituzione della nuova squadra non avviene quindi per una rottura col gruppo della lista Calzi, ma come detto per allargare gli spazi di democrazia, dando voce a realtà presenti nel paese impegnate da tempo per rendere più vivibile Vaiano.
Obiettivo primario collegarsi ad altre realtà presenti in paese. È nostro intendimento costruire un’alternativa futura nella gestione dell’amministrazione comunale”.
Conseguenza di tutto questo, come detto, il cambio della guardia al vertice dell’opposizione Lista per Vaiano-Calzi Sindaco. Nuovo capogruppo è Augusto Sponchioni.