CAPERGNANICA – Sipario Aperto: tutti a teatro! I prossimi sette appuntamenti. Si inizia con ‘Storie e canti di vite e d’osteria’

Capergnanica – stagione teatrale
Con lo spettacolo Svarietà, messo in scena venerdì 8 novembre in occasione della sagra, ha preso il via a Capergnanica la terza edizione di Sipario Aperto, la rassegna teatrale promossa da Comune e parrocchia con la direzione artistica di Fausto Lazzari. Sono sette gli appuntamenti in calendario nei prossimi mesi.
Il primo, presso il teatro dell’oratorio, è fissato per sabato 30 novembre, alle ore 21: Storie e canti di vite e d’osteria, con Rosellina Poloni, Giulia Riboli e Fiorenza Monticelli, con Massimo Vailati alla fisarmonica. Alle ore 21 di sabato 14 dicembre, nella chiesa parrocchiale, il Coro Claudio Monteverdi di Crema, diretto da Bruno Gini con Maurizio Mancino all’organo, proporrà il Concerto di Natale.
Il primo evento del 2020 è fissato per venerdì 17 gennaio: per la Giornata della Memoria, alle ore 11, all’Istituto scolastico di Ombriano la conferenza-spettacolo Per non dimenticare, a cura di Tarcisio Raimondi e Fausto Lazzari. Sempre per la Giornata della Memoria, sabato 25 gennaio, alle ore 21, in teatro ci sarà Zing… canta, con i Labor’attori di Bagnolo.
Gli ultimi tre eventi si terranno tutti nella sala teatrale. Sabato 29 febbraio, alle 21, Spazio Mythos Crt di Cremona presenterà La dodicesima notte o quel che volete, di Shakespeare, per la regia di Enrico Tomasoni. Sabato 4 aprile, sempre alle ore 21, il gruppo Promozione Donna di Crema e l’Associazione teatrale Solidamente di Capergnanica metteranno in scena In arte Gianna Breil. Infine, sabato 30 maggio alle 21.15, l’associazione teatrale Solidamente presenterà Vieni avanti cretino! (siano tutti figli dei De Rege).