VOLLEY B1 – Al PalaCoim, sconfitta per Chromavis Abo. Condina: “Abbiamo commesso errori in cose semplici”

Chromavis Abo
Un momento di gioco al PalaCoim

Partita amara per la Chromavis Abo, sconfitta dalla Gtn Volleybas Udine per 3-1. Al PalaCoim il coach Dino Guadalupi ha visto le sue ragazze a lottare per tre set, cedendo però alla quarta frazione.
Le cremasche “hanno fatto indietro le maniche” fin dal primo set, dapprima sotto di 4 punti e poi superando le avversarie, anche se hanno concluso a 23-35. Anche nella seconda frazione hanno dovuto ingranare la marcia per colmare il divario e ancora una volta, dopo il fantastico recupero, hanno ceduto. Per le nostre uno spiraglio di luce nella terza frazione, quando hanno concluso con 25-22. Un sorriso breve perchè il quarto set è andato di nuovo a udine.
Archiviata anche la seconda sconfitta consecutiva, Chromavis Abo si prepara in vista di sabato alle 20,30 per la trasferta veronese a Castel d’Azzano a domicilio della Vivigas Arena.

CHROMAVIS ABO-GTN VOLLEYBAS UDINE 1-3
(23-25, 23-25, 25-22, 16-25)

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

Stefano Condina, direttore sportivo Chromavis Abo: “Faccio i complimenti a Elena Cicoria per la bella partita e per aver sostituito Cecilia Nicolini nel migliore dei modi. Peccato per i primi set, dove abbiamo commesso errori in cose semplici che  ci hanno fatto perdere i due parziali iniziali. Inoltre, peccato per la quarta frazione, il tutto davanti a un pubblico che ci ha incoraggiato fino ala fine”.