Crema – Aggressione e rapina a Ombriano, 29enne in manette

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Crema nella serata di ieri, domenica 11 novembre, hanno arrestato l’autore di una violenta rapina ai danni di un 55enne cremasco colpito con calci e pugni mentre si trovava in bicicletta nei pressi del negozio ‘Shop h24’ di Ombriano. In manette un italiano B.W. di 29 anni, senza fissa dimora con precedenti penali.

“L’arrestato – spiegano dal Comando Provinciale dell’Arma – ha preso di mira l’altro uomo mentre si trovava nei pressi dell’attività di distribuzione automatica”. Il 29enne, stando a quanto raccontato dalla vittima, ha sferrato tre pugni al 55enne facendolo cadere a terra. Quindi se l’è presa con la bicicletta mentre il malcapitato cercava di fuggire. Senza più il telefono l’uomo è riuscito a trovare aiuto in due persone che poco lontano hanno chiamato 118 e Carabinieri. Nel frattempo, con lo smartphone della vittima della sua ira, il giovane si è dato alla fuga.

Il 55enne, medicata in seguito al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Crema per le lesioni riportate, ha atteso l’arrivo dei Carabinieri. Giunti sul posto, gli uomini del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crema hanno raccolto la testimonianza del malcapitato mettendosi alla ricerca del rapinatore. Una caccia all’uomo conclusasi nel centro città dove i Cc hanno trovato il 29enne rinvenendo nelle sue tasche il telefono asportato poco prima all 55enne aggredito.

“B.W. è stato arrestato in flagranza di reato e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Crema, a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida”.