MONTE CREMASCO – Detenzione di droga a fini di spaccio al motel e non solo: marocchino nei guai

Un marocchino di 28 anni è stato denunciato a piede libero “per detenzione di sostanze stupefacenti (nello specifico una dose di eroina e 7 grammi di cocaina) a fini di spaccio”.

La vicenda risale al 29 ottobre. Alcuni ospiti di un motel di Monte Cremasco, impauriti dalle urla provenienti da una delle stanze della struttura, hanno allertato i carabinieri. Il personale del nucleo radiomobile di Crema, intervenuto sul posto, ha identificato una giovane italiana con precedenti e il marocchino. A incastrarli, una lite “per futili motivi”. Durante gli accertamenti i militari hanno appurato che l’uomo non aveva ottemperato ai decreti di espulsione emessi dal Prefetto e dai Questori di Milano e Siracusa. La sua posizione irregolare sul territorio nazionale è stata, quindi, segnalata di nuovo agli organi competenti con la conseguente emissione del nuovo Decreto di Espulsione.