PANATHLON CLUB CREMA – Ospite del sodalizio la Pergolettese

Esultanza, lo scorso anno agonistico, per la promozione in Lega Pro
Tra il recente glorioso passato e le difficoltà del presente. Si è parlato di questo nella conviviale di giovedì sera del Panathlon club Crema, tenutasi a Villa Toscanini di Ripalta Guerina. L’argomento è stata la Pergolettese, premiata per la vittoria dello scorso campionato di serie D. Ospiti del sodalizio presieduto da Massimiliano Aschedamini sono stati l’allenatore in seconda Fiorenzo Albertini e i calciatori Elia Bortoluz e Pio Russo. Il tecnico ha ringraziato per la targa assegnata alla società gialloblu e ha commentato la vittoria della passata stagione, ricordando come ciò che è stato fatto dal gruppo è stata un’impresa eccezionale, che rimarrà negli annali della Pergolettese. È stata una vittoria collettiva, di società, staff e giocatori, tra i quali si era instaurato un rapporto di rispetto e di amicizia. Si è trattato di un’esperienza importante per i protagonisti e per la città.
Riferendosi a quest’anno, Albertini ha poi aggiunto come la partenza non sia stata delle più felici, ma anche un anno fa era successa la stessa cosa. Sull’avvio di stagione non all’altezza delle aspettative si è espresso anche Russo, che ha parlato di un periodo poco fortunato, ma si è detto convinto che continuando a lavorare prima o poi i risultati arriveranno e presto si raccoglieranno i frutti.  Tre campionati vinti col Pergo, due da presidente e uno da presidente onorario, Massimiliano Aschedamini ha passato una stagione difficile nel primo anno del suo mandato gialloblu e ha affermato che il salto dalla D alla C avrebbe richiesto a suo parere un rinnovamento maggiore della squadra. Un incoraggiamento alla Pergolettese è infine venuto infine da Dario Hubner, socio Panathlon e ex attaccante gialloblu, che ha invitato a non mollare e a restare attaccati almeno alla zona playout, perché se dovessero arrivare le penalizzazioni per le società in ritardo nei pagamenti, la classifica potrebbe cambiare.