VOLLEY B1 – Al PalaCoim Chromavis Abo vince in quattro set. Sabato in trasferta a Vicenza

Chromavis Abo
Un vero e proprio successo alla prima davanti al pubblico amico del PalaCoim per la Chromavis Abo. Dopo la sconfitta con il San Donà di Piave, le cremasche vincono battendo il Nardi Volta Mantovana in quattro set.
Le nostre hanno regalato una prestazione veramente convincente, con buona personalità e discreta pallavolo: hanno fatto la voce grossa negli estremi del match, mentre la parte centrale è risultato più combattuta. Nel secondo parziale, infatti, le neroverdi di casa l’hanno spuntata 25-23 portandosi sul 2-0, mentre nel terzo non hanno piazzato il colpo del ko sul 20-16, subendo un filotto mantovano e vedendo pericolosamente riaperto l’incontro (21-25). Nessuna esitazione, infine, nella quarta frazione, vinta 25-14.
Prossimo appuntamento per sabato alle 20.30, con la trasferta a Vicenza a domicilio dell’Anthea nella prima delle due trasferte consecutive.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

Lisa Cheli, premiata come miglior giocatrice dell’incontro per i suoi 21 palloni messi a terra: “Contro Volta Mantovana non era facile mettere a terra il pallone, il loro libero era praticamente onnipresente. Siamo contente per la vittoria e per i tre punti e allo stesso tempo siamo consapevoli di essere, come dice coach Guadalupi, un cantiere aperto e quindi di dover crescere.  In questo tipo di match serve attitudine mentale; muro sugli scudi? Stiamo lavorando, possiamo crescere ancora nella fase di lettura, mentre l’attacco pian piano sta migliorando”.