Soncino – Altro Bancomat fatto esplodere, secondo colpo in 24 ore nel Cremasco

Secondo assalto al Bancomat in 24 ore nel territorio. Dopo il colpo a Credera della notte tra venerdì e sabato (66mila euro il bottino a danno della locale filiale del Banco Popolare) altro raid nella notte tra sabato e il festivo a Soncino in piazza San Martino dove ha sede la Bcc di Caravaggio Adda e Cremasco. I predoni hanno saturato di una miscela esplosiva lo sportello del distributore automatico di denaro contante e lo hanno fatto letteralmente esplodere. Quindi hanno arraffato più contante possibile (si parla di poche migliaia di euro) e si sono dileguati nel nulla.

Il boato ha destato dal sonno i residenti del quartiere che hanno visto allontanarsi di fretta un’auto di colore scuro. Sul posto si sono portati immediatamente i Carabinieri del Comando Compagnia di crema per i rilievi scientifici e per dare il via alle indagini. Un supporto al lavoro degli investigatori potrebbe arrivare dai filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito.