SALUTATA LA DELEGAZIONE DEL MYANMAR GUIDATA DAL VESCOVO ISAAC

Il vescovo Daniele e la delegazione del Myanmar con il vescovo Isaac celebrano la Messa al santuario delle Grazie

La delegazione del Myanmar composta dal vescovo di Taungngu Isaac Danu e da quattro suoi sacerdoti, a Crema per la beatificazione di padre Alfedo Cremonesi, nella giornata di ieri e di oggi ha compiuto diverse visite, innanzitutto alla città, poi ai santuari più significativi del territorio. 

Ieri pomeriggio, alle 16.30, sono stati per una breve visita e preghiera al santuario della Pallavicina, accompagnati dal vescovo Daniele e dal vicario genrale don Maurizio, accolti dal parroco don Giancarlo Scotti e dalle suore custodI del santuario. 

In serata, alle ore 18, la Santa Messa alla basilica di Santa Maria della Croce, sempre affiancati dal vescovo Daniele che ha presieduto l’Eucarestia. Presente, oltre al vicario, don Giuseppe Pagliari postulatore della causa di Beatificazione di padre Alfredo.

Di seguito la cena presso la Casa del Pellegrino e, in serata, dalle ore 21, mentre il cielo apriva le cataratte con un fortissimo temporale, la delegazione ha dialogato con i rappresentanti dei gruppi missionari, illustrando la situazione della Chiesa in Myanmar. Hanno ringraziato caldamente tutti, in particolare il vescovo, affermando di essersi sentiti accolti e amati (il dibattito verrà pubblicato in un primo piano del Torrazzo di sabato prossimo).

Questa mattina alle ore 8.30, il vescovo Isaac con i suoi sacerdoti ha partecipato alla celebrazione eucaristica presieduta sempre dal vescovo Daniele nel santuario della Madonna delle Grazie in città. Hanno ricordato l’ultima Messa che padre Alfredo ha celebrato nel Cremasco prima di partire per la Missione nel 1925.

Un abbraccio, alla fine e la partenza per Milano (e in seguito per Roma) della delegazione del Myanmar con la quale si è promesso di realizzare un contatto costante per il futuro. 

La delegazione alla Pallavicina
La delegazione celebra l’Eucarestia a Santa Maria
Il dibattito serale a Santa Maria