Pergolettese, il presidente Marinelli: “Massima fiducia a Contini e al suo staff”

Il Presidente Massimiliano Marinelli, a nome di tutta la Societa’ Pergolettese, vuole smentire nel modo piu’ assoluto, la notizia uscita nella giornata odierna, che lui e la Dirigenza stiano mettendo in discussione la posizione di mister Contini e del suo staff, ai quali ribadisce la massima fiducia del loro operato.“Come ho sempre fatto – ha voluto sottolineare –   io personalmente ho messo sempre la faccia, sia nelle situazioni felici e sia nei momenti difficili, e mi sembra opportuno che adesso in questo momento esponga il mio pensieron che e’ poi quello di tutta  la Societa’. Noi siamo i primi a non essere soddisfatti finora dei risultati sin qui ottenuti, ma sappiamo anche  delle difficolta’ che il salto nella nuova categoria abbia comportato. Siamo pero’ sicuri del buon livello della rosa messa a disposizione dello staff tecnico, ai quali gli si chiede quel qualcosa in piu’ di quello fatto sino ad ora, per rispetto sia di chi, con grande sacrificio sta aiutando la Societa’ in questa onerosa e difficile stagione di serie C e sia per tutti i tifosi che in ogni domenica non fanno mancare il loro sostegno, anche nelle trasferte piu’ lontano. Sono e siamo tutti sicuri che con unione d’intenti e spirito di sacrificio riusciremo ad uscire da questa situazione non consona con gli investimenti fatti. Chiediamo a tutti, staff tecnico e giocatori di raddoppiare o triplicare le loro forze e noi, come Dirigenza, possiamo garantire che saremo i primi, se sara’ necessario, a fare ulteriori sacrifici. Ai tifosi chiedo di continuare a sostenere la squadra con la passione che hanno sempre dimostrato. E’ in questi momenti di difficolta’ che si dimostra il vero attaccamento ai colori gialloblu. Abbiamo festeggiato nei momenti di gioia ed ora dobbiamo stringerci tutti con i tecnici e la squadra per arrivare a quell’unico obiettivo di questa stagione, che e’ il raggiungimento della salvezza, e mantenere questa categoria professionistica conquistata con merito la scorsa annata.”