TEATRO – Al Ponchielli al via, oggi, la stagione lirica (replica domenica 6)

La Stagione d’Opera 2019-20 del Teatro Ponchielli inaugura oggi, venerdì 4 ottobre ore 20.30 con replica  domenica 6 alle ore 15.30, con un nuovo allestimento del Guglielmo Tell, melodramma tragico in quattro atti di Étienne de Jouy e Hippolyte-Louis-Florent Bis, traduzione italiana di Calisto Bassi, musica di Gioachino Rossini. 

La regia è firmata dal regista francese Arnaud Bernard, mentre sul podio il talentuoso Carlo Goldstein, guiderà l’orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. Il filo conduttore della complessa trama è costituito dal processo di liberazione del popolo svizzero dalla dominazione austriaca. Figura principale è il leggendario Guglielmo Tell, che guiderà il suo popolo verso la libertà. Carlo Goldstein, si è particolarmente distinto nella stagione del Ponchielli 2016 per la sua energica lettura di Turandot e nel 2017 per l’interpretazione di Carmen. Per la stagione 2019, Guglielmo Tell è proposto nel nuovo allestimento di Arnaud Bernard, regista francese già noto al pubblico del teatro cremonese per l’interpretazione di Elisir d’amore del 2013. Biglietti platea/palchi euro 60, galleria euro 38, loggione euro 22.