Crema – Maltrattamenti in famiglia, 34enne in manette

Maltratta la moglie procurandole contusioni giudicate guaribili in pochi giorni, rovina parte degli arredi di casa e non ne vuole sapere di calmarsi anche dopo l’arrivo della Polizia. Protagonista un 34enne operaio peruviano arrestato nella notte tra sabato e domenica dagli agenti della Polizia di Crema. L’uomo, che ha una occupazione stabile e che vive in città con moglie e figli, sarebbe rincasato a tarda ora e dopo uno scambio di battute con la consorte se la sarebbe presa con lei strattonandola violentemente. La donna, sudamericana d’origine, avrebbe raccontato poi agli agenti che quella non sarebbe stata la prima volta. I poliziotti, non senza fatica, hanno preso in consegna l’uomo, nel frattempo sceso in strada.

Ancora frammentarie le notizie trapelate. Si attendono comunicati ufficiali da parte del Commissariato.