Crema – Infiltrazioni mafiose nel territorio, se ne è parlato questa mattina

Il tavolo dei relatori con al centro il Prefetto Vito Danilo Gagliardi e il sindaco di Crema Stefania Bonaldi

Di infiltrazioni mafiose nel territorio Cremasco si è parlarto questa mattina in Sala Alessandrini nell’ambito dell’incontro voluto dal Prefetto signor Vito Danilo Gagliardi. Un tavolo aperto con Forze dell’Ordine e pubblici amministratori che ha conosciuto il primo step ieri a Cremona e che si chiuderà la settimana prossima a Casalmaggiore.

Nel ringraziare le istituzioni per la sensibilità mostrata, il Prefetto ha subito precisato che il problema delle infitrazioni mafiose non ha nel Cremonese connotati al momento preoccupanti. “È bene però tenere gli occhi aperti e carpire qualsiasi indizio, qualsiasi segnale che possa consentire un intervento preventivo efficace” ha detto. Del resto la vicinanza con un capoluogo importante come Milano e la presenza di importanrti vie di Comunicazione e di un tessuto culturale, economico e sociale assai sviluppato, possono essere elementi attrattivi per le mafie.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo di sabato 28 settembre.