Crema – Spaccio di cocaina, 30enne in manette

Lo stupefacente sequestrato dai Carabinieri

Cessione di droga in auto, tutto inconsapevolmente sotto gli occhi dei Carabinieri, e per un 30enne italiano residente in città sono scattate le manette. L’episodio risale al pomeriggio di venerdì quando gli uomini dell’Arma, nel corso di un’attività di servizio, “notavano che all’interno di una autovettura – ha spiegato il capitano Giovanni Meriano – stava accadendo qualcosa di strano. D’iniziativa i militari procedevano a un controllo, constatando l’avvenuta cessione della sostanza stupefacente. Sul mezzo veniva altresì identificato un altro cittadino italiano del posto, trentacinquenne”.

Dalle attività successive i Cc sono arrivati al sequestro di complessivi 39 grammi di cocaina, procedendo quindi all’arresto dello spacciatore per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché alla segnalazione e al deferimento dell’assuntore.

Il processo per direttissima a carico del 30enne è stato celebrato nella mattinata di sabato; si è concluso con la condanna dell’autore del reato a tre anni di reclusione, al pagamento di 15000€ di multa. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari.