Campo di Marte – Da venerdì appuntamento Diverso? Certo unico!

“Per noi la diversità è una ricchezza ed è unicità”. Le parole di Simona Scandelli fotografano
al meglio l’evento Diverso? Certo, unico!, giunto alla nona edizione e andrà in scena il 13-15 settembre al Campo di Marte.
Tema 2019, A tutto campo, “espressione che rappresenta come vogliamo gestire i nostri servizi alla persona”, è stato premesso. “Tale espressione può assumere più colori e sfumature: piena libertà, senza limiti, mancanza di confini. Uno spazio sia fisico che di vita, che rimanda ai concetti di unione e di accoglienza… ma ‘A tutto campo’ è anche l’approccio che viene attuato nella presa in carico dei bisogni e delle esigenze delle persone con fragilità, principali fruitori dei servizi a cui il Consorzio Arcobaleno, promotore dell’evento, si dedica quotidianamente”.

L’OPERATO DI UN ANNO DI LAVORO IN TRE GIORNI DI FESTA

“Il campo è uno spazio aperto, nell’immaginario comune è luogo semplice, pulito, funzionale al benessere, aggregativo di relazioni e legami, così come vorrebbero essere i servizi consortili nelle intenzioni più profonde e nell’ordinario. L’evento, dunque, esprime, nella concentrazione di tre giorni di festa, l’operato di un anno di lavoro, rendendo visibile l’impegno profuso a favore dei cittadini e le loro domande sociali, socio-sanitarie e sanitarie”.
La kermesse – il cui ricavato sarà impiegato nell’acquisto di nuovi giochi per il Campo di Marte, come accaduto nel recente passato – prevede attività per le diverse fasce d’età, con la conduzione di animatori esperti. Da una parte iniziative ludico-creative per tutti, dall’altra momenti “tecnici” e di formazione rivolti a operatori del sociale, del servizio pubblico o famiglie.

IL PROGRAMMA

Si comincerà venerdì 13 (dalle 19.30) con la cucina e i tortelli cremaschi e altre specialità, locali e non; la serata sarà allietata dal duo acustico cremasco 3AQ. Alle 19 l’Ouverture di presentazione della kermesse.
Sabato 14 (dalle ore 10) sarà dedicato ai ragazzi/ adolescenti/giovani, con diverse proposte. Divertirsi in mountain bike la prima: percorsi “fuori strada” per ragazzi dai 10 ai 16 anni e attività di avvicinamento alla mountain bike per gli under 10, in collaborazione con Polisportiva Madignanese, Team Serio Pianengo e U.C. Cremasca. Dalle 15, L’arte dell’essere Adolescenti: disegno e colore diventeranno strumenti per comunicare con il mondo sentimenti, emozioni e vissuti’. Il laboratorio sarà condotto da Ivan Todaro, educatore e artista. Dalle 17, inaugurazione della mostra fotografica (Progetto Patto di Comunità) sugli scatti del “passato al Campo”. In serata, street food e animazione musicale con Dj Mony (19.30-24).
Domenica 15 protagoniste saranno le famiglie: prova della pressione alle 9 e colazione per neo-mamme in compagnia di un’ostetrica. Al pomeriggio laboratori ludico-creativi per bambini, e “Box delle opportunità”: colloqui di lavoro all’aperto. Alle 15 contest di hip hop con Larry  Dacò. Alle 16, la tradizionale tombolata e alle 18,  aperitivo e musica per i soci delle cooperative.