CHIEVE – “Al Lanternì”, il concorso poetico attende i versi entro settembre

Chieve

“Al Lanternì”, terzo concorso poetico promosso dall’amministrazione di Chieve e dalla Biblioteca comunale, attende i poeti del paese ma anche amici da fuori. I concorrenti possono inviare da 1 a 3 poesie senza limiti di metrica e forma. Saranno accettate poesie scritte anche senza rispettare scrupolosamente la particolare punteggiatura e la sintassi dialettale, proprio per allargare la platea dei concorrenti. Non sono ammessi lavori collettivi.

Le poesie dovranno pervenire in busta chiusa entro il 30 settembre prossimo presso il Comune di Chieve, via San Giorgio 28. Si possono trovare il modulo di partecipazione e il regolamento del concorso presso gli uffici comunali, sul sito del Comune, oppure in Biblioteca. Per informazioni sito web istituzionale, oppure 0373.234323.