L’insula dei bambini – Dal 1° agosto al via le iscrizioni alla ventesima edizione

L'insula dei bambini
L’attività culturale e ricreativa di Crema è caratterizzata da un’invidiabile vivacità. Proposte a 360° per tutto l’anno coinvolgono adulti, giovani e giovanissimi. In particolare, a fine estate vi è un appuntamento pensato, organizzato e arricchito, negli anni, dal Servizio Orientagiovani: si tratta de L’insula dei bambini che celebra quest’anno la ventesima edizione e che offre un ricco calendario di attività ed eventi ricreativi, culturali, artistici, musicali e sportivi.
Una proposta che arricchisce bambini e ragazzi di contenuti, ma anche di momenti di incontro, socializzazione, scoperta… anche le famiglie che nel periodo di fine agosto-inizio settembre devono conciliare la ripresa del lavoro con l’assenza della scuola trovano nell’Insula dei bambini una valida opportunità. I laboratori si terranno in diversi luoghi della città e del territorio nella logica, perseguita da alcuni anni, di allargare la platea e di valorizzare il Cremasco.
Quest’anno oltre che in città, i laboratori si svolgeranno anche nei comuni di Bagnolo Cremasco e di Palazzo Pignano. Le attività proposte sono variegate e permettono ai partecipanti di esplorare nuovi ambiti e soprattutto metodi del sapere, anche fuori dal contesto scolastico: pittura, lettura, sport di squadra, danza, corsi di lingua, musica, robotica, giochi e tante altre proposte per scoprire nuove passioni e sperimentare la capacità e l’importanza di collaborare con gli altri nel rispetto delle regole, sviluppando sentimenti di reciprocità che è fondamentale per bambini e ragazzi nel loro percorso di crescita e di formazione. La ventesima edizione propone 56 corsi di cui 51 a Crema (5 artistici, 8 ludici, 6 ludico-ricreativi, 8 musicali e 24 sportivi), 2 a Bagnolo e 3 a Palazzo.
Articolo completo su Il Nuovo Torrazzo in edicola sabato 27 luglio