CREDERA-RUBBIANO: le nuove pensiline già imbrattate. “Vandali, purtroppo, non identificabili”

Credera
Sono durate meno di 24 ore le nuove pensiline installate sul territorio comunale dall’amministrazione di Credera-Rubbiano, nell’ambito di una riqualificazione dell’arredo urbano. “Vandali, purtroppo non identificabili – commenta il sindaco Matteo Guerini Rocco – hanno ‘pensato bene’ di imbrattare le pensiline (nella foto un particolare), dimostrando ignoranza e nessun rispetto per beni che appartengono a tutti. Fortunatamente ci sono anche esempi belli: due ragazze si sono offerte liberamente per ripulire e cancellare le scritte”.
Per gli arredi urbani il Comune ha stanziato 32.000 euro. Oltre alle cinque pensiline, infatti, sono state sistemate o aggiunte nuove panchine e cestini per la raccolta dei rifiuti. “Un intervento – aggiunge il sindaco – che s’inserisce in un progetto generale di manutenzione delle piazze e del nostro territorio”.