AREA OMOGENEA – Parola al presidente Aldo Casorati

Aldo Casorati, appena rieletto alla guida del Comune di Casaletto Ceredano, è tra i più esperti sindaci del Cremasco. Sin dalla sua istituzione, è presidente dell’Area Omogenea Cremasca. Lo abbiamo incontrato per un’intervista “territoriale” a 360°.

Cominciamo con il risultato delle ultime elezioni amministrative. Ci saranno novità o nuove difficoltà nella gestione del territorio? “Non entro nel merito del voto. Ne prendo atto. I risultati sono il frutto di un’elezione democratica. È vero, ci sono state parecchie novità. Non resta che un invito alla collaborazione dei sindaci eletti a un impegno anche per il territorio, che vada al di là di ogni appartenenza politica”.

Quale sarà il futuro dell’Area Omogenea“La sua azione efficace per il territorio, dipenderà proprio dall’azione sinergica di tutti. Non si può prescindere dalla collaborazione di ciascuno, che nasce da un confronto aperto e sereno sui problemi e sulle necessità del Cremasco. Evitando inutili e dannosi personalismi”.

Intervista completa sul giornale di domani in edicola.