CREMA: presentato il programma completo de I Manifesti 2019

Si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione de I Manifestisti di Crema, stagione 2019: il sindaco Stefania Bonaldi, l’assessore alla Cultura Emanuela Nichetti, e gli organizzatori Giovanni Bassi e Anna Maini dell’associazione culturale Le Muse hanno illustrato il programma di incontri – in tutto 10 • che dalla prossima settimana dino a fine settembre arricchiranno l’estate di Crema. Attenzione alla letteratura gialla, al 500° della morte di Leonardo da Vinci come alla stringente attualità sono i fili rossi di quest’anno che vede il ritorno (primo bis nella storia dei Manifesti) dell’anatomopatologa Cristina Cattaneo. Non mancherà la maratona musicale di fine luglio. Questo il calendario degli appuntamenti che si terranno sempre alle ore 21 a ingresso libero nella tradizionale cornice dei chiostri del Museo Civico di Crema e del Cremasco:

Giovedì 13 giugno

La parola ai giovani Umberto Galimberti, filosofo

Venerdì 14 giugno

I colori del Giallo

Andrea Moro linguista e scrittore

Sabato 15 giugno

Chicco Evani

Non chiamatemi Bubu Lucilla Granata giornalista e scrittrice

Venerdì 12 Luglio

Scrivere per sopravvivere 

Francesco Vidotto alpinista e scrittore

Sabato 13 luglio

 Naufraghi senza volto Cristina Cattaneo

antropologa forense

Domenica 28 luglio

dalle 16,30 alle 22,30

Chiostri del Museo Maratona pianistica L’altro Beethoven Paolo Venturino, pianoforte

Riccardo Villani, pianoforte

Venerdì 2 agosto

Gli Incipit del Giallo Roberto Anglisani, attore

Fabio Canessa, critico letterario 

Giovedì 5 settembre

Terrorismo internazionale,

sicurezza e diritti Armando Spataro, magistrato

Martedì 24 settembre

I segreti di Leonardo Da Vinci

Costantino D’Orazio, storico dell’arte

Mercoledì 25 settembre

Il sovversivo Luciano Canfora storico e filologo

Articolo completo sul Nuovo Torrazzo in edicola sanato 8 giugno