MONTODINE – Dal 7 all’11 giugno la quindicesima Festa dello Sport

Un momento di gioco al 'Torneo di Riù' dello scorso anno

Da venerdì 7 a martedì 11 giugno gli spazi dell’oratorio di Montodine ospiteranno l’edizione numero 15 della Festa dello Sport, la manifestazione a scopo benefico organizzata dall’associazione Amici per lo sport in collaborazione con tutte le società sportive del paese. Saranno ancora una volta cinque giorni all’insegna di manifestazioni ed esibizioni, di bel gioco e divertimento, di serate gastronomiche e musicali che sapranno coinvolgere tutti, grazie all’impegno dei gruppi sportivi e di tanti volontari.

La festa inizierà alle ore 19 del 7 giugno con l’apertura del servizio di cucina e pizzeria che, tutte le sere fino alle ore 23, proporrà ottimi piatti tradizionali (paste, tortelli, carne, rosticceria e pesce) e gustosissime pizze cotte in forno a legna. Alle ore 20 l’esibizione del gruppo Gka Karate, poi dalle ore 21 la musica e il ballo con Pierino e i Tobaris.

A far la parte del leone nel programma di sabato 8 giugno sarà il Torneo di Riù, giunto alla quarta edizione e che vedrà sfidarsi gli abitanti dei tre rioni del paese – Piàsa, le Régune e Da là da Sère – in una serie di giochi popolari: un torneo davvero entusiasmante e coinvolgente, come dimostrano la partecipazione e il successo degli anni scorsi. In serata, l’animazione musicale con la live band Filband.

La giornata di domenica 9 giugno si aprirà alle ore 10 con la Messa in oratorio. A seguire la camminata non competitiva La strada non è la mia casa (a sostegno della ‘Capanna di Betlemme’ di Montodine), il pranzo insieme, il primo torneo dedicato a bambini e ragazzi e altre attività. Di sera, durante la cena, si esibirà l’orchestra spettacolo Nicholas 8 e sono pure previste alcune esibizioni di ballo a cura della Fit Emotion di Castelleone.

La sera di lunedì 10 giugno la musica sarà affidata ad Ahri la Band. Martedì 11 il gran finale con l’orchestra spettacolo di Alida, mentre alle ore 22.15 circa si procederà come da tradizione a premiare gli sportivi montodinesi che si sono distinti.