Sinistri – Centauri a terra, uno di loro è il curato di Offanengo

Centauri a terra nella giornata di ieri a Crema e nel Cremasco, uno di questi è il curato di Offanengo don Francesco Cristiani. Ieri, giovedì 30 maggio, intorno alle 18 il sacerdote in sella alla sua motocicletta è caduto a terra, dopo aver impattato contro il guard rail nel tentativo di evitare lo scontro con un’auto sul cavalcavia della bretella che da Offanengo porta a Ricengo. Don Francesco è stato medicato al Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore di Crema per un profondo taglio a una gamba. In tarda serata è stato dimesso ed è tornato a Offanengo. Per lui fortunatamente niente di grave, così come per il centauro che qualche ora prima ha tamponato con la sua due ruote un furgone in via Cremona a Crema. Il motociclitsa, un 64enne residente in città, è caduto a terra ed è stato trasferito in codice verde al Maggiore dove è stato medicato e dimesso.