Crema – Mercoledì di sinistri

Incidenti con feriti nella giornata di ieri a Crema. Due sinistri hanno coinvolto un 68enne e una 70enne entrambi finiti in ospedale in codice giallo.
Il primo sinistro si è verificato in via XI Febbraio, quartiere cittadino di San Bernardino. Verso le 9 del mattino una 70enne residente nel ‘rione’ è stata urtata e fatta cadere a terra da un’auto. La donna stava attraversando la strada a piedi quando si è verificato l’impatto con la Fiat Tipo. Il conducente della vettura, un cinquantenne di Izano, si è subito fermato per prestare soccorso e sincerarsi in merito alle condizioni di salute della pensionata. Immediatamente è stato allertato il 118 e un’ambulanza è giunta in pochi minuti per trasferire al Pronto Soccorso del nosocomio cittadino la malcapitata, sottoposta ad accertamenti e cure. Sul luogo del sinistro gli agenti della Polizia Locale di Crema per i rilievi di rito, indispensabili per la ricostruzione di quanto accaduto e l’attribuzione delle responsabilità.
Poche ore più tardi, erano passate da poco le 15 del pomeriggio, altro incidente sempre in città, questa volta lungo viale Europa. Un 68enne di Crespiatica stava percorrendo la trafficata arteria stradale alla guida del suo scooter Vespa. All’altezza del santuario della Madonna del Pilastrello, è caduto rovinosamente a terra. Impatto violentissimo con l’asfalto che ha provocato lesioni non trascurabili al centauro, trasferito in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Crema. Presso il nosocomio è stato trattenuto per gli accertamenti del caso. Anche in questa occasione, sul posto una pattuglia del comando di Polizia Locale cittadino che ha effettuato i rilievi utili all’esatta ricostruzione della dinamica del sinistro e a comprenderne le cause.