CLUB E DIABETE – Ieri partecipata giornata di screening gratuiti

Nell’ottica della prevenzione della salute e dei servizi resi al territorio, ieri dalle 9 alle 12 in via XX settembre, angolo via Terni, un gazebo (causa maltempo posto presso oratorio Santissima Trinità) del Lions Club Crema Host e del Leo Club, ha reso informazioni e non solo, sulla salute. In particolare su uno dei temi principali del Lions International, il Diabete (con conseguente controllo della pressione arteriosa e glicemia). Per circa 200 persone è stata l’occasione di sottoporsi allo screening della pressione arteriosa e al controllo della glicemia, curato dall’Associazione diabetici del territorio, dalla dottoressa Silvia Severgnini, responsabile del Centro Diabetologico dell’ospedale Maggiore di Crema, da infermieri e specialisti. Presenti, Franco Maestri, nella doppia veste di presidente Lions Crema Host e presidente dell’Associazione diabetici, Riccardo Murabito socio e coordinatore del distretto 108IB3 Sosan (solidarietà sanitaria), Alberto Zambelli Presidente di Zona A, Umberto Fayer Cerimoniere Crema Host, Presidente Leo Crema Cristina Nigrotti e il vicepresidente Leo Crema Francesco Colombo, officers Club e Leo.

La forza dei Lions International sta nello stimolare continuamente la prevenzione nei confronti di particolari disagi, con azioni sul territorio, volte al fine di creare consapevolezza nella collettività del “Prevenire è meglio che curare”. L’occasione è stata utile per la raccolta Occhiali usati per il Service sulla Vista. Un ringraziamento al parroco don Remo Tedoldi della Santissima Trinità, per la concessione degli spazi.