CREMA – Ospedale Maggiore: tanti peluche ‘Fortunelli’ in dono alla Pediatria

I presenti alla donazione con i peluche 'Fortunelli'

Centinaia di peluche Fortunelli sono stati donati stamane da Coop Lombardia ad Abio Crema, l’associazione di volontariato impegnata nel rendere meno difficile il ricovero in ospedale dei giovanissimi pazienti. La cerimonia di donazione s’è svolta presso la saletta Abio dell’Unità operativa di Pediatria dell’Ospedale Maggiore di Crema: presenti il primario dottor Emilio Canidio, la presidente di Abio Crema Ortensia Marazzi con alcune operatrici e, per l’Asst, il direttore generale dottor Germano Pellegata, il direttore sanitario dottor Roberto Sfogliarini e il direttore socio-sanitario dottor Pier Mauro Sala. A rappresentare Coop Lombardia il componente del Cda Natale Zenoni, oltre ad altri dirigenti e membri dei soci Coop.

Sono cinque i peluche che, nell’ambito del progetto Alimenta l’amore con il quale Coop aiuta gli animali in tutti Italia grazie a iniziative mirate, sono stati prodotti per “fare compagnia” ai bimbi e per alimentare la forza dell’amicizia, il rispetto per l’ambiente, il confronto con il diverso e l’importanza di prendersi cura degli altri. I peluche sono: il gattino Amelia, la gallina Nella, il pippistrello albino Vladimiro, il cagnolino Alfonso e il riccio Aristide. Sono accompagnati anche da un libricino con le loro storie.

I peluche verranno donati a tutti i piccoli ricoverati in Pediatria, insieme allo Zaino dell’accoglienza targato Abio: “Una bellissima iniziativa – hanno detto Ortensia Marazzi e il dottor Canidio – che si abbina ad altre per rendere meno traumatica la degenza e per far sì che anche il gioco diventi una parte positiva nel percorso di cura”. Dal dottor Pellegata e da tutti i presenti, un ringraziamento grande a Coop Lombardia per la gradita e significativa donazione.

ARTICOLO COMPLETO SUL NUOVO TORRAZZO DI SABATO 18 MAGGIO