VOLLEY B1: Gara 1 sorride alla Chromavis Abo che vince contro Anthea 3-1

Chromavis
Un momento della gara 1, disputata a Vincenza
È iniziata con sorriso l’avventura playoff per la Chromavis Abo, che a Vincenza ha battutto Anthea per 3-1 nella gara 1 dei quarti di finale. Le cremasche hanno dimostrato forza e capacità nel rimontare a più riprese, dimostrando ancora una volta sangue freddo durante momenti di stress. Ora, il prossimo appuntamento da preparare è quello di mercoledì sera, alle ore 20.30 presso il PalaCoim.

IL MATCH IN SINTESI

Nei primi tre set le cremasche hanno sempre saputo ribaltare la situazione: sotto 10-5 e 15-11, Offanengo ha chiuso 22-25.  Ancor più eclatante la situazione nella seconda frazione, dove le neroverdi erano a -6 (19-13) e sono riuscite ad annullare il gap a quota 23, chiudendo 24-26 alla prima occasione dopo aver annullato un set point. Stesso film nel terzo set, sotto 19-11 e 24-22, Offanengo ha saputo arrivare ai vantaggi, ma questa volta il finale ha premiato Vicenza, riaprendo la partita (26-24). La ferita, però, ha punto nell’orgoglio la Chromavis Abo, che nel quarto set ha dettato legge: partenza sprint (1-8) e dominio fino al 14-25 sancito dal muro di Cecilia Nicolini per il 3-1 finale a favore delle offanenghesi.

LE DICHIARAZIONI POST-GARA

Leo Barbieri (tecnico Chromavis Abo):“Siamo stati bravi a far girare a nostro favore gli episodi, giocando con tanta determinazione i punti finali pur non essendo stati molto lucidi negli inizi dei parziali, soprattutto nei primi due set. Vicenza ha difeso bene e abbiamo fatto un po’ fatica, ma quando la palla pesa questa squadra ha grande determinazione e riesce a giocare bene i palloni importanti. Nel quarto set, invece, siamo partiti con un break importante in battuta e la strada si è fatta in discesa. Nel complesso, abbiamo fatto molto bene in attacco”.

Francesca Dalla Rosa (schiacciatrice Chromavis Abo): “La consapevolezza che abbiamo in questo periodo ci aiuta nelle rimonte, come è accaduto in ognuno dei primi tre set, anche se nel terzo abbiamo commesso qualche errore. Battuta e attacco sono state le nostre armi in questo primo atto della serie”.

ANTHEA VOLLEY VICENZA-CHROMAVIS ABO 1-3
(22-25, 24-26, 26-24, 14-25)