CREMA – Memorie in corto: martedì al Multisala le premiazioni del concorso cinematografico

La sensazione di essere ‘giurati’ per una sera è alla portata di tutti gli appassionati di cinema: martedì 14 maggio, alle ore 21 presso il cinema Multisala Portanova si terrà infatti la finale della seconda edizione del Concorso nazionale Memoria in Corto, promosso dal Centro Ricerca Galmozzi e da Crema Film Commission.  Dopo il buon successo della prima edizione questa seconda proposta è cresciuta, incrementando il numero dei partecipanti, da tutta Italia, nelle diverse sezioni (scuole secondarie di 1° grado, di 2° grado e giovani filmaker under 23). 

La giuria è formata da Nino Antonaccio, Romano Dasti, Francesco Bianchessi, Gabriele Pavesi, Chiara Marazzi, Stefano Guerini Rocco e da Alessio figlio di Nino Chirico (produttore indipendente e giurato della prima edizione) al quale è idealmente dedicata l’edizione di quest’anno. La famiglia Chirico ha anche contribuito alla realizzazione del concorso.

I giurati hanno già individuato i vincitori in ciascuna sezione (una targa e 150 euro ciascuno), ma il premio del pubblico sarà assegnato martedì prossimo. A ogni spettatore (ingresso 4 euro per la copertura delle spese di noleggio della sala) verrà consegnata una scheda sulla quale esprimere il proprio voto. 

La serata includerà la proiezione – fuori concorso – dell’ultimo film co-prodotto da Chirico, il corto Aggrappati a me, una breve pellicola sulla sindrome di Down. Quindi la proiezione dei corti in concorso, selezionati dalla giuria fra tutti i partecipanti: Solitudini (Cosenza), These empty heavy words (Roma), La storia siamo noi: intervista a Francesca Dusi (Scuole secondarie di 1° grado di Offanengo, unica realtà scolastica del territorio che abbia partecipato al Concorso), Addolorata e Lucia: una storia di coraggio (Barletta), Custodiscimi (Salò), Noi che adulti saremo (Mileto), La macchina dei sogni (di A. Gianviti), Martino (di L. Di Domenico), Invisibile (di M. Valcarcel), Mondo (di C. Musso). Memoria e inclusione sono i temi che caratterizzano il concorso.

Articolo completo sul Nuovo Torrazzo in edicola sabato 11 maggio