Castelleone – Si apre ‘Il maggio dei libri’

Castelleone
Castelleone, ‘Città che legge’, ripropone, grazie alla collaborazione tra Comune, Pro Loco, biblioteca ‘Virgilio Brocchi’, Late e associazione Le Botteghe, Il maggio dei libri. Sullo slogan Se voglio divertirmi leggo, per tutto il mese si susseguiranno iniziative, eventi e incontri che hanno a che fare con il mondo dei libri.
Si parte con gli allestimenti espositivi dei negozi del borgo dal titolo Vetrine da leggere, per passare dalla mostra bibliografica Silent book in biblioteca ed entrare nell’ambito scolastico con una proposta per bambini, Storie sotto l’albero, oggi, 4 maggio, agli Orti di Santa Chiara con tanto di inaugurazione della casetta di ‘bookcrossing’, e tre per le scuole: l’incontro con l’autore Giuseppe Festa, Leggere con il sorriso e un viaggio alla scoperta dell’Archivio Storico.
Ossatura del programma sarà la serie di ‘Incontri di arte, letteratura e storia’. Il via lo darà, il 7 maggio alle ore 21 a Palazzo Brunenghi, Angelo Lacchini, nel primo centenario della nascita di Primo Levi, con l’analisi della raccolta di poesie dello scrittore torinese Ad ora incerta. Stesso luogo, stessa ora, il 9 maggio per Eugenio Clerici e Valerio Guazzoni che dialogheranno su Dal beato Amedeo a Cecilia Gallerani Bergamini. Suggestioni leonardesche nel Cremonese, nel 500° anniversario della morte del genio vinciano. Giovedì 16 maggio Valerio Varesi presenterà La paura nell’anima mentre sabato 18 maggio Patrizia Malvicini presenterà I castelleonesi durante la Seconda Guerra Mondiale. Un borgo e i suoi abitanti attraverso i documenti dell’Archivio Storico di Castelleone. Questo incontro è programmato alle 17.30; a seguire proiezione del cortometraggio e fumetto Bimbo – Un partigiano castelleonese.
A caratterizzare il mese saranno anche due allestimenti espositivi. Il 15 maggio, a Teatro Leone, alle 17.30, vernissage di Presenze silenziose. I grandi carnivori evento promosso dal Cai con la collaborazione dell’istituto comprensivo ‘Piero Sentati’ di Castelleone. Il 23 maggio alle 21 a Palazzo Brunenghi sarà la volta di una mostra dedicata ai fumetti segreti di Marco Spadari (Citrus) e della conferenza Da Tex ad Andrea Pazienza: i fumetti ieri e oggi con Francesca Follini e Michele Ginevra del Centro Andrea Pazienza di Cremona.
Il fitto calendario di momenti del ‘Maggio dei libri’ contemplerà anche una serata benefica con risottata finale a favore del Cuamm, per sostenere gli interventi d’emergenza dopo il ciclone che ha colpito il Mozambico (appuntamento il 17 maggio alle 19 a Palazzo Brunenghi), e le Serade en dialett della Late (presso la sede associativa di via San Giuseppe) programmate per il 15, 22 e 29 maggio alle 20.30.