CREMA – Festival lirico, domenica 12 maggio L’italiana in Algeri

Fervono i preparativi per lo spettacolo inaugurale del V Festival Lirica in Circolo: L’italiana in Algeri, di Gioacchino Rossini, andrà in scena domenica 12 maggio alle ore 17 nella splendida cornice della Sala Pietro Da Cemmo presso il Centro Culturale Sant’Agostino.

Il capolavoro rossiniano, liberamente ispirato a una storia realmente accaduta, racconta le vicende di una giovane donna livornese, partita per ritrovare il proprio innamorato rapito dai pirati turchi del Bey Mustafà, e approdata ad Algeri, dove diverrà bersaglio dei tentativi di seduzione del sultano e dove, grazie alla sua presenza di spirito riuscirà a liberare il suo Lindoro e a ripartire con lui per l’Italia. L’opera, composta da un ventunenne Rossini in pochissimo tempo (27 giorni secondo alcuni, 18 giorni secondo altri) è una vera e propria girandola di invenzioni musicali sentimentali e buffe, tanto da essere stata definita da Stendhal “la perfezione del genere buffo”.

Sarà un’occasione per ascoltare la voce del giovanissimo mezzosoprano cremasco Eleonora Filipponi, qui al suo debutto nel ruolo della protagonista Isabella, e altri giovani artisti talentuosi selezionati come sempre tramite le audizioni internazionali tenute dal Circolo delle Muse, l’associazione culturale cremasca che organizza il Festival lirico con la cooperazione del Comune di Crema. L’opera sarà eseguita in forma scenica, con la regia e le scene di Giordano Formenti, i costumi di Serena Rizzo e la grafica di scena curata da Anna Clerici. L’accompagnamento al pianoforte sarà affidato a un’altra eccellenza musicale cremasca, il maestro Enrico Tansini, mentre la concertazione e la direzione musicali potranno contare sul Maestro Fabrizio Tallachini, direttore stabile del Festival. Giovedì 9 alle 21 prova aperta dell’opera, tutti gli interessati sono invitati.

Le prevendite dei biglietti, posti unici non numerati al costo di 20 euro, possono essere effettuate sia online (con la maggiorazione del 10%) sul sito www.liricaincircolo.it oppure presso lo Studio Rotta Gentile, in via C. Battisti 7/a (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30).

Il Festival proseguirà poi, il 6 luglio, con il capolavoro verdiano Simon Boccanegra.