Atletica: mese intenso per gli atleti del centro sportivo di Bagnolo

Aprile è stato un mese intenso per gli atleti che si allenano al centro sportivo di Bagnolo Cremasco. I ragazzi di Marcello De Bernardis hanno partecipato a molti eventi sparsi sul territorio bergamasco, ottenendo degli ottimi piazzamenti, segno del buon lavoro svolto nella fase invernale degli allenamenti. Due sono le manifestazioni principali: il MEMORIAL PIANA di Romano di Lombardia e il TROFEO W L’ATLETICA di Treviglio.

MEMORIAL PIANA

Sono 15 i rappresentanti dell’Atletica Estrada (categoria cadette/i), della Bracco Atletica (categoria donne) e dell’atletica 100 torri (categoria uomini) di Bagnolo, che si sono sfidati in difficili gare di corsa. Ottimi i risultati di Sveva Donarini, che ottiene nei 2000m un 5° posto in 7:16,21 nella categoria cadette. Stessa posizione al maschile per Andrea Tentori, che termina la gara in 6:36,68, seguito dal compagno Giorgio Perissinotto. Nei 200m donne 9° posizione per Emma Corrado (27,28), seguita da Martina Alchieri (28,35); per gli uomini chiude in 24,13 Davide Aiolfi, seguito da Nicolò Fusarpoli (25,27) e Riccardo Re (25,70). Negli 800m uomini Enrico Pola chiude con 2:05,73, mentre nella categoria donne Elisa Rossoni termina in 2:27,58 seguita da Beatrice Macchi. Infine nei 3000m donne chiude in 12:17,90 Francesca Riboni, seguita da Caterina De Bernardis.

W L’ATLETICA

Trofeo tutto al femminile a Treviglio, dove partecipano le ragazze e le cadette dell’Atletica Estrada e le donne della Bracco Atletica. Ottiene due ottime posizioni la ragazza Rachele Usini, classificandosi seconda nel salto in lungo con 4,12m e prima nei 60m piani con 8,67, seguita dalla compagna Greta Serina in 9,17. Oro anche per la cadetta Michela Garau nel getto del peso da 3 kg, con una misura di 8,27m. Maggiori le rappresentanti della categoria donne, dove sia Emma Corrado che Martina Alchieri gareggiano nei 100m e nei150m;mentre nei 400m si sfidano Beatrice Macchi e Sofia Benzi. Chiudono la giornata di gare correndo i 1000m Elisa Rossoni (3:16,52), Francesca Riboni (3:24,84), Caterina De Bernardis e Valentina Cerioli.