CALCIO SERIE D – Tra la pioggia battente Ac Crema 1908 crolla a Carpaneto: 1-4

Ac Crema 1908
A.c. Crema 1908 va in trasferta e crolla a Carpaneto: risultato finale 1-4. In questa partita il Crema di mister Marius Stankevicius doveva ottenere una vittoria necessaria per la conquista dei playoff e invece realizza una delle prove peggiori della stagione. Il match, segnato da una pioggia battente, ha visto i padroni di casa a realizzare una straordinaria prestazione.

IL MATCH

Al 3’ gol di Baschirotto che, su calcio d’angolo, intercetta e insacca. Il Crema sparisce nella prima frazione di gioco e la sola occasione viene dai piedi di un giocatore avversario, Rantier, al 30’ su punizione. Ma para Marenco. Il Carpaneto raddoppia al 6’ della ripresa con Mastrototaro che approfitta di un cross in area e centra la sesta rete stagionale. Al 13’ arriva il terzo gol di Rossi che si trova il pallone tra i piedi completamente libero. Si coordina e non sbaglia. È 3 a 0 per i padroni di casa. Al 44’ Tinterri va al tiro e colpisce il palo. Il quarto gol arriva al ’46 con Rentier su calcio da fermo. Accorcia nel finale Porcino con il Crema che ottiene la segnatura della bandiera al termine di una prestazione opaca sul piano del gioco ma soprattutto della personalità.

VIGOR CARPANETO: Terzi, Fogliazza, Barba (42’ st Tinterri), Abelli, Zuccolini (39’ st Rossini), Baschirotto, Rossi (30’ st Viola), Mastrototaro (33’ Mauri), Rantier, Corioni, Carrozza (42’ st Favari). All.: Veronese. A disp.: Vagge, Cornaggia, Casadei, Quaggio.

AC CREMA: Marenco, Matei, Giosu, De Angeli, Scietti, Incatasciato (15’ st Cesari), Pagano, Porcino, Ferrari (15’ st Ganci), Radrezza (15’ st Magrin), D’Appolonia (43’ st Campisi). All.: Stankevicius. A disp.: Prudente, Cazé, Di Stefano, Stringa, Anastasia, Campisi.

Arbitro: D. Bianchi (Prato). Assistenti: N.E. Gookooluk (Civitavecchia) e A. Cecchi (Roma 1)
Ammoniti: Carrozza, Incatasciato, Barba, Magrin, D’Appolonia
Espulso Giosu al 45’ st per somma di ammonizioni