INIZIATA LA SETTIMANA SANTA: La Domenica delle Palme

Iniziata oggi la Settimana Santa con la celebrazione della Domenica delle Palme. In tutte le parrocchie sono stati benedetti gli ulivi ed è stato letto il testo della passione di Gesù (il cosiddetto Passio) nella versione di Luca.

Anche in cattedrale il vescovo ha presieduto la solenne celebrazione. Cancellata la processione da San Bernardino al duomo, per via della pioggia, la liturgia è iniziata all’altare della Madonna in fondo alla cattedrale, gremita di fedeli e – secondo la tradizione – di giovani scout.

Benedizione degli ulivi e lettura del Vangelo dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme tra ali di folla festate che agitava palme e ulivi, poi la breve processione lungo la navata centrale. Tutti reggevano un ramo d’ulivo, compreso il vescovo Daniele.

Poi la lettura del Passio a tre voci e una breve riflessione di mons. Gianotti: “Gesù stesso ha voluto dare una chiave di lettura alla sua passione: è l’Eucarestia, che fra poco celebreremo. Luca inserisce nel suo racconto una discussione dei discepoli su chi fosse il più grande: la risposta che Gesù dà loro è l’insegnamento degli insegnamenti: “Chi è più grande è colui che serve: io sto in mezzo a voi come colui che serve.” Ecco il grande messaggio della sua passione: servire fino al dono della propria vita è il solo modo di regnare.

L’Eucarestia ci fa partecipare all’amore di Gesù per noi: mangiando di quel pane diventiamo capaci di amare e servire come ha fatto il Signore per avere parte anche noi del suo Regno.”

Nella Settimana Santa il vescovo Daniele presiederà leseguenti celebrazioni: 

Il vescovo Daniele presiederà in Cattedrale le seguenti celebrazioni
della Settimana Santa 

Giovedì Santo       ore 10,00  Messa Crismale

                             ore 18,30  Missa in Coena Domini

Venerdì Santo       ore   8,00  Liturgia delle Ore

                              ore 18,30  Celebrazione della Passione

                              ore 21,00  Via Crucis Cittadina a S.Benedetto

Sabato Santo         ore   8,00    Liturgia delle Ore

                              ore 22,30    Veglia Pasquale

Domenica di Pasqua        ore 11,00 Pontificale di Pasqua

                                        ore 17,15 Vespri Battesimali