Pallanuoto Crema: una vittoria e una sconfitta

Domenica scorsa per il Campionato Under 17 si è svolta la gara tra Crema (Caprara, Ganini, Ballestrini, Andena, Raimondi, Barbieri, Rocco 5, Cernigliaro 2, Dosi, Bassoricci 4,Di Paola, Gennuso, all. Parietti) e Bissolati, finale 11 a 5 e parziali 3/0, 0/4, 2/0 e 6/1. La gara si è caratterizzata per un andamento altalenante. Grazie alla vittoria e conseguenti 3 punti il settebello cremasco supera in graduatoria i cugini della Bissolati.
Martedi ultima del girone di qualificazione della Coppa Lombardia a Piacenza per la Asd Pallanuoto Crema (Vigentini, Boselli, Comassi, Furini 2, Marchesi, Basso Ricci, Rocco, Bianchi, Radaelli, Zucchelli 1, Bocca 1, Tammaccaro, Pini, all. Pelone) che con i parziali 4/2 1/2 4/0 2/0 ha perso per 11 a 4. La squadra cremasca torna quindi da Piacenza con una sconfitta nell’ultimo turno del girone di qualificazione maturata nella seconda parte dell’incontro.
L’inizio gara è stato sicuramente di diverso orientamento grazie alle doppiette di Furini e Alessio; dopo Piacenza prende le misure e va in vantaggio con le reti di Nani e Maglione chiudendo la frazione sul 4 a 2; secondo quarto che vede merlo insaccare per il 5 a 2 locale che anziché chiudere l’incontro, dà la sveglia alla squadra cremasca che con più attenzione riesce a ricucire il divario con Zucchelli prima e Bocca dopo per il 5 a 4 di fine parziale. Tuttavia il cambio campo risulta letale per il settebello cremasco che subisce un secco 4 a 0 che – di fatto – chiude il match; nel quarto parziale altro 2 a 0 a favore della compagine piacentina che chiude i conti con un eloquente 11 a 4. Piacenza dunque chiude al primo posto la classifica della fase di qualificazione della Coppa Lombardia e in semifinale incontrerà Milano 2 che è stata sconfitta dal Busto; al secondo posto della graduatoria sale il Busto che scavalca la Pallanuoto Crema che chiude al terzo posto; quarta piazza per Milano 2. La compagine cremasca affrontera’ quindi Busto nella semifinale di Coppa Lombardia. Si spera di aver ricaricato le batterie per sabato sera alle ore 20.30 contro Novara per la prima del girone di ritorno del campionato Promozione. L’obiettivo è consolidare la prima posizione della graduatoria.