CALCIO SERIE D: Al Voltini vittoria per Ac Crema 1908 contro il Lentigione 2-1

Al Voltini vittoria per l’Ac Crema 1908 contro il Lentigione 2-1 e arrivano così tre preziosi punti per la zona play-off. Una partita in cui i nerobianchi hanno dominato il primo tempo, hanno sofferto poi nel secondo ma riuscendo a vincere nei minuti di recupero.

IN BREVE

Fischio d’inizio e i nerobianchi sono agguerriti tanto che al 2′ Pagano segna già, ma l’assistente alza la bandierina per una dubbia posizione di fuorigioco. Il Crema, però, passa definitivamente in vantaggio al 30′: è sempre Pagano che fa rete su calcio di rigore. Nonostante il Lentigione cerchi il pareggio e il Crema il raddoppio, le due squadre vanno nei rispettivi spogliatoi su 1-0.
Inizia il secondo tempo e il Lentigione cerca di approfitare degli errori del Crema. Al 34′ arriva così la rete dell’avversario, firmata da Guazzo. Il Crema non ci sta e al 47′ passa in vantaggio grazie a Ferrari che mette dentro un cross perfetto di Pagano.

POST PARTITA

Alla fine del match mister Stankevicius afferma: “Nel primo tempo avremmo potuto concludere con un punteggio migliore rispetto all’1 a 0, mentre nel secondo tempo hanno dominato la paura e l’incertezza, con una linea troppo arretrata nonostante i miei continui richiami. Dopo il campanello d’allarme dato dal parteggio del Lentigione siamo tornati a farci valere per quello che siamo, e il bellissimo gol del vantaggio è il segno evidente di quanto sia forte questa squadra. Una squadra che non deve mai dimenticarsi del proprio valore, evitando di farsi prendere da un atteggiamento negativo e remissivo come visto appunto oggi nel secondo tempo”.


AC CREMA: Marenco, Stringa, Giosu, De Angeli, Cazé, Cesari (24’ st Incatasciato), Pagano, Magrin, Ferrari, D’Appolonia, Ganci (12’ st Radrezza). All.: Stankevicius. A disp.: Prudente, Colombini, De Stefano, Anelli, Grassi, Campisi, Anastasia.

LENTIGIONE: Faccioli, Denti (15’ st Maffezzoli), Toma (15’ st Castelluzzo), Buffagni (23’ st Di Maria), Rea, Zagnoni, Bandaogo (37’ st Traoré), Roma, Guazzo, Boccalari (1’ st Barone), Tamagnini. All.: Salmi. A disp.: Cheli, Bertoli, Ghidoni, Crescenzi.

Arbitro: Silvia Gasperotti (Rovereto). Assistenti: Andrea Blasiol (Bolzano) e Alessandro Scifo (Trento). Ammoniti: Zagnoni, Toma, Cesari, D’Appolonia, Barone.