Castelleone – Falò e processione per San Giuseppe; è già primavera!

La stata dl san Giuseppe portata in corteo davanti al falò

San Giuseppe a Castelleone è giorno di festa. Non solo per i papà ma per tutta la comunità che porge gli onori all’effigie del Santo accompagnandolo in processione dalla chiesa parrocchiale, dopo la liturgia delle 20.30, verso la chiesetta a lui dedicata che si affaccia su piazza Isso. Accade ogni anno il 19 marzo, è accaduto anche ieri sera.
La statua è stata condotta in processione passando davanti al falò che nella giornata i volontari hanno allestito accanto al torrazzo. In cima alla catasta di legna è bruciata la ‘vecia’, simbolo dell’inverno, in un rito propiziatorio per una mite stagione primaverile e per buoni raccolti nei campi. Quindi, dopo un momento di raccoglimento in chiesa, tutti al Luna Park e poi, per chi è riuscito a non farsi sopraffare dalla stanchezza, spuntino di mezzanotte con patate al cartoccio e salamelle cotte sulle braci della legna arsa dal falò.