Truffe e raggiri – Sgominata banda dei finti Carabinieri e Finanzieri

Vi sarebbero anche Ripalta Cremasca e Izano nell’elenco dei paesi nei quali una banda organizzata di pregiudicati di origine Sinti avrebbe colpito compiendo furti. Spacciandosi per finti Carabinieri o finti Finanzieri, i malavitosi sarebbero riusciti a mettere a segno 22 raggiri coronati da altrettante razzie in appartamento. In tutto sette persone che Polizia e Carabinieri di Cuneo hanno identificato e arrestato attribuendo loro azioni criminose consumate nelle province di Cuneo, Cremona, Reggio Emilia, Mantova e Piacenza. Nel Cremasco la gang sarebbe entrata in azione in tre occasioni, due a Ripalta e una a Izano, tra dicembre 2018 e gennaio 2019.