SIFASERA – Domani a Soresina in scena Casalinghi disperati. Venerdì a Castelleone Italiani bella gente

sifasera
La stagione teatrale Sifasera aspetta il suo sempre numeroso pubblico domani, domenica 10 marzo quando, alle ore 21, al Teatro Sociale di Soresina, andrà in scena lo spettacolo Casalinghi disperati (di Cinzia Berni e Guido Polito, regia Diego Ruiz) con Nicola Pistoia, Gianni Ferrari, Max Pisu e Danilo Brugia.

Una storia tutta al maschile

Quattro uomini, separati e piuttosto al verde, si dividono un appartamento districandosi tra faccende domestiche, spese al supermercato e una difficile convivenza. I quattro casalinghi disperati potrebbero anche riuscire a trovare un equilibrio, se non fosse – ovviamente – per il rapporto con le rispettive ex mogli che comunque continua a condizionare le loro vite.
Biglietti poltronissime/palchi intero euro 20, ridotto euro 18, loggione euro 12. Info e prenotazioni: 0374.350944, 348.6566386.

A Castelleone in arrivo Italiani bella gente

Prossimo appuntamento sul palco venerdì prossimo, 15 marzo alle ore 21: al Teatro del Viale di Castelleone verrà proposto Italiani bella gente. Crisi, separazione, guerra, morte e altre storie a lieto fine di e con Corrado Nuzzo e Mari Di Biase, (nella foto), per la regia di Massimo Navone.
Non avere un obiettivo da raggiungere, un messaggio da lasciare ai posteri, una battaglia da combattere può diventare di per sé un gesto provocatorio? Sì, perché Nuzzo e Di Biase sono attirati semplicemente dalla “normalità” ed è attraverso l’osservazione di quest’ultima che hanno negli anni costruito il loro mondo surreale, che mette in scena situazioni con una forte carica d’ironia e autoironia, un farneticante furore barocco e uno sregolato umorismo divertente e allarmante allo stesso tempo.
In Italiani bella gente, Corrado e Maria inneggiano all’apoteosi della banalità e si scusano fin da subito con gli spettatori se lo spettacolo, tra conflitti di coppia, tradimenti, amori impossibili, insoddisfazioni personali, sedute psicologiche, mutui inaccessibili, recessione, cultura allo sbando e fede che vacilla, dovesse suscitare oltre che tante piacevoli risate anche qualche intelligente riflessione.
Biglietti poltronissime intero 20 euro, ridotto 18 euro; poltrone intero 16 euro, ridotto 14 euro. Per informazioni e prenotazioni tel. 0374/350944 – 348/6566386 – biglietteria@teatrodelviale.it.