CREMA – In corso la due-giorni di orientamento universitario e lavorativo

Molti hanno già le idee chiare, altri meno: l’iniziativa di orientamento universitario e per la ricerca del lavoro organizzata presso l’università di via Bramante anche quest’anno dal Servizio Orientagiovani del Comune di Crema ha ottenuto un successo oltre le aspettative: “Stanno arrivando molti ragazzi da scuole che non si erano iscritte ma che hanno data libera partecipazione agli studenti” conferma il rererente Maurizio Dell’Olio. Incontriamo un gruppo di ragazzi del liceo scientifico Racchetti-Da Vinci; due di loro hanno già scelto Matematica chi a Milano chi “fuori Lombardia perché credo che i corsi siano migliori” Il dubbio infatti riguarda spesso la sede, a fronte del corso di laurea già scelto. Chimica, una certezza, ma meglio Pavia o Milano?

Gli stand e le presentazioni degli atenei aiutano ad avere maggiori e più chiare informazioni. L’orientatrice dell’Università Statale di Milano conferma il grande interesse per Medicina ma anche altre per discipline scientifiche: “Distribuiamo guide, diano informazioni, siamo a disposizione per qualsiasi domanda”. Una novità dell’edizione 2019 – aperta dall’intervento in aula Magna dell’assessore all’Istruzione Attilio Galmozzi, affiancato dal vice sindaco Michele Gennuso – è l’apertura della manifestazione, sia per l’orientamento universitario del giovedì sia per quello lavorativo del venerdì, fino alle ore 16 “Abbiamo pensato che così facendo avremmo garantito anche alle famiglie e a chi fosse occupato alla mattina di non perdersi questa opportunità”. Una scelta positiva che conferma la validità dell’intera iniziativa. Ancora oggi e domani dunque per avere chiarimenti sulle scelte future.