CASALETTO CEREDANO – Approvato il piano delle opere pubbliche

casaletto ceredano
La Giunta comunale di Casaletto Ceredano, presieduta dal sindaco Aldo Casorati, ha recentemente adottato il programma triennale delle opere pubbliche, rispondendo a un preciso adempimento legislativo cui sono tenuti tutti i Comuni. Il programma, ovviamente, va letto in un’ottica ‘previsionale’, anche alla luce del fatto che a maggio ci saranno le elezioni e che quindi l’amministrazione cambierà volto.

Ecco alcune cifre

Relativamente al solo anno in corso, spiccano i 370.000 euro stanziati per i lavori di adeguamento antisismico, l’efficientamento e la manutenzione straordinaria della scuola primaria, al fine di migliorare l’edificio e incrementare i servizi. Il tutto proseguendo in quell’impegno per le realtà scolastiche che da sempre caratterizza l’operato dell’amministrazione comunale in carica.
Ammonta invece a un totale di circa 200.000 euro la spesa per la sistemazione e l’ampliamento del cimitero, mentre è di 25.000 la cifra prevista per interventi generali sulla viabilità.
Proseguendo nella lettura del Piano delle opere pubbliche 2019 ecco 57.250 euro per interventi di adeguamento agli impianti sportivi e alla palestra; 30.000 euro per lavori di manutenzione straordinaria presso la scuola dell’infanzia; 30.000 euro per la cura del municipio e degli spazi comunali e altri 30.000 euro per interventi generali sul patrimonio comunale, con particolare riferimento agli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Infine, 10.000 euro per la cura del verde e dell’ambiente.
La maggior parte delle opere citate ha una prospettiva triennale, in quanto i lavori magari avviati nei prossimi mesi proseguiranno poi nel tempo.

Un autocarro per la Società sportiva GS Casaletto Ceredano

Cambiando argomento, segnaliamo che la Giunta ha dato l’okay alla donazione di un automezzo comunale. Si tratta di un autocarro finora adibito alla manutenzione delle strade, ma non più idoneo al servizio tanto che il sindaco Casorati ha già avviato le procedure per l’acquisto di un nuovo autoveicolo cabinato.
Rispondendo alla richiesta del presidente Francesco Barboni, il vecchio mezzo è stato pertanto donato alla Società sportiva GS Casaletto Ceredano, che lo utilizzerà per una serie di servizi legati alla manutenzione degli impianti sportivi comunali gestiti in convenzione dalla medesima Società sportiva.
La donazione si configura nella categoria ‘di modico valore’, facilitando il tal modo il passaggio dell’autocarro.