Cremasco – Raffica di sinistri, tre i feriti

Raffica di sinistri nelle ultime ore nel Cremasco. Due uscite di strada e un investimento hanno condotto in ospedale tre persone. Fortunatamente nessuno dei coinvolti sarebbe in pericolo di vita.

Primo incidente, che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche, ieri intorno alle 15 lungo la direttrice che da Montodine porta a Crema. In territorio comunale di Ripalta Cremasca, un lodigiano che stava viaggiando alla guida della propria auto in compagnia della moglie, ha perso il controllo del mezzo dopo aver affrontato la doppia curva nei pressi della Stogit ed è uscito di strada. Ha tagliato la ciclabile di netto, fortunatamente nessuno vi stava transitando in quel momento, ed è finito in un campo. Lievemente contusi gli occupanti la Ford uscita dalla carreggiata. Sul posto 118 e Polstrada per i rilievi di rito.

Poco meno di due ore dopo, altro incidente questa volta a Crema alla rotatoria tra via Del Picco e via Cavalli. Una ciclista residente in città è stata urtata da una vettura condotta da un giovane del luogo ed è caduta rovinosamente a terra. L’automobilista si è subito fermato per prestare soccorso alla donna e per allertare il 118. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale. La ferita è stata trasportata immediatamente all’ospedale Maggiore di Crema per essere presa in cura.

Nessuna conseguenza, invece, per il camionista che questa mattina intorno alle 7 è uscito di strada con il suo mezzo commerciale lungo la ex strada statale 235 in territorio comunale di Soncino. Su posto i Carabinieri. Traffico rallentato sull’arteria stradale per consentire il recupero del veicolo.