Pro Loco – Inaugurata la mostra ‘Neri pensieri’ di Roberto Della Giovanna

Pro Loco di Crema
Vincenzo Cappelli e Roberto Della Giovanna
La sede della Pro Loco di Crema, in piazza Duomo, ospita una nuova mostra d’arte. È il turno di Neri pensieri, esposizione di Roberto Della Giovanna. L’artista, di origine milanese ma da nove anni cremasco, ha inaugurato l’allestimento sabato pomeriggio, alle ore 17. Al suo fianco Vincenzo Cappelli, che in qualità di presidente della Pro Loco di Crema ha illustrato brevemente la mostra.

DELLA GIOVANNA: ECCELLENTE IL COLORE E IL TRATTO DI DISEGNO

Come sottolineato da Cappelli, quello dell’artista è un ritorno dato che in precedenza ha già esposto alcune delle sue opere presso la sede dell’Associazione. “Risulta essere molto accattivante – commenta il presidente – la ricerca di colore che emerge da questi quadri. Sono rimasto stupito anche del tratto di disegno perché rievoca in me gli studi leonardeschi e di conseguenza la capacità di andare alla ricerca dell’anima dei volti rappresentati”.

OPERE

Diversi i soggetti ritratti: volti, animali, persone e personaggi. Tra i ritratti di persone reali, infatti, si possono ammirare alcune scene cruenti come quella di un torero impegnato a “domare” contro un toro inferocito e attorno a lui una folla urlante. Ci sono anche scene tragiche come quella della Madonna che piange il Figlio morto. Non manca poi un omaggio personale a Crema. In due opere, infatti, l’artista ha espresso tutto il suo affetto per la città ospitante. In una si vede tra i tetti delle case la cima del Torrazzo in un paesaggio notturno e immerso nella tipica foschia invernale. In un’altra opera, invece, sempre in un paesaggio notturno si vede un corpo gigante di figura umana addormentata davanti a una piccola e parziale riproduzione di Crema – piazza Garibaldi, via Mazzini e la Basilica di Santa Maria della Croce – tutta illuminata.

ORARI

La mostra sarà visitabile fino a domenica 24 febbraio nei seguenti orari: dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.