Atletica: Virtussini super impegnati

Lo scorso fine settimana ha visto gli atleti della Virtus Crema cimentarsi sia in gare indoor che outdoor. Cominciando da sabato 9, una trentina di nostri atleti ha preso parte ai campionati provinciali indoor giovanili di Cavatigozzi ottenendo ben 4 titoli grazie alla prova di Laura Vailati vincitrice sia dei mt. 35 che degli ostacoli es. B, di Letizia Moroni campionessa nel salto in alto cadette con il personale di mt. 1,40 e di Elisabetta Righini vincitrice del salto in alto ragazze con mt. 1.25, ma si sono comportati splendidamente anche Micaela Radaelli seconda nell’alto con 1,25, Irene Canclini seconda nella velocità e terza negli ostacoli es. B e Bogdan Culeac 3° negli ostacoli. Molti anche i quarti posti come quello di Nicolas Garbagni 4° negli ostacoli es. B, di Alberto Bonetti 4° nei 35 piani es. A e di Francesco Monfrini negli ostacoli cadetti. Non potendo citare i risultati di tutti i cremaschi presenti, ci limitiamo a complimentarci con tutti i nostri ragazzi che hanno partecipato: Erika Tedoldi, Linda e Marta Festari, Alice Baggio, Vittoria Viviani, Riccardo Manenti, Giorgio Demeo, Marta Nidasio, Martina Torri, Giulia e Viola Ferrari, Davide Giossi, Filippo Marinoni, Leonardo Verdelli, Victor ed Athur Montani
Domenica 10 nell’impianto indoor di Castenedolo (BS) nuovo record personale nei mt. 60 piani cadetti per Davide Giossi con 8″26, che gli è valso l’ingresso nella finale B, per Francesco Monfrini con 9″52 e per Giulia Ferrari con 8″85 a pari merito con Letizia Moroni. Giossi ha poi migliorato il suo personale anche nella gara del salto in lungo con un balzo di mt. 4,70.
Sempre domenica a Lissone, nel “cross per tutti”, su un percorso pieno di curve e saliscendi, reso scivolosissimo dal fango, Alice Canclini è giunta al 15° posto su 87, grazie ad buon recupero al secondo giro dopo una brutta partenza a causa di una serie di cadute di atlete davanti a lei che l’hanno rallentata. Sicuramente Alice si rifarà domenica 17 a Calvisano dove si disputeranno i campionati regionali di categoria.
Ricordiamo anche l’ottima prova a Mariano Comense del nostro allenatore Paolo Vailati che ha vinto la gara regionale di getto del peso con mt 16.77, a soli 3 cm dal suo record, prestazione che lascia ben sperare per il prossimo fine settimana quando Paolo sarà ad Ancona per disputare i campionati italiani individuali assoluti nel lancio del peso.
Per concludere ricordiamo anche che domenica 17 i nostri ragazzi perteciperanno ai Campionati provinciali indoor a Casalmaggiore mentre i cadetti gareggeranno a Bergamo in una riunione indoor e a Calvisano nel cross regionale.