Crema – Minaccia il rivale in amore, giovane deferito

I fucili sequestrati dai Carabinieri

Rivale in amore minaccia il compagno della ex e rimedia una denuncia. È accaduto nei giorni scorsi quando, presso la stazione dei Carabinieri di Crema, si è presentato “un 25enne dimorante in un Comune della cintura cremasca, molto impaurito e preoccupato – spiega il maggiore Giancarlo Carraro – che sporgeva denuncia contro un coetaneo per minaccia. La vittima, in particolare, mostrava agli investigatori il suo telefonino che conteneva delle minacce di morte che erano state ‘postate’ sui social network. Il denunciante asseriva che questo era riconducibile alla relazione che aveva allacciato con la ex del malfattore, da lui conosciuto. Il giovane aggiungeva di essere stato destinatario di minacce, addirittura di sparargli in faccia”.

Eseguite le opportune verifiche i militari dell’Arma hanno fatto visita al focoso ex trovando nella sua abitazione alcune armi legalmente detenute, sequestrandole a scopo cautelativo. Lo stesso proprietario dei fucili è stato deferito per minaccia grave alla Procura della Repubblica di Cremona, con avvio di richiesta di revoca dell’autorizzazione alla detenzione delle armi inoltrata alla Prefettura.