SPORTELLO AL CITTADINO – Rivoluzione verso l’efficienza e l’innovazione. Meno code più servizi

Ai nastri di partenza il nuovissimo Sportello al cittadino del Comune. Apertura domattina alle ore 8.30. Frutto di un progetto iniziato un anno fa, grazie anche a una consulenza esterna, con lo scopo di qualificare le modalità di gestione delle relazioni con i cittadini, lo Sportello si ispira a numerose realtà comunali di analoghe dimensioni e contesto territoriale che attraverso questo tipo di soluzione hanno registrato un miglioramento del rapporto con i cittadini. L’inaugurazione, presenti il sindaco Stefania Bonaldi, gli addetti e i professionisti coinvolti.

Il modello adottato dal Comune è quello dello Sportello Polifunzionale come unico punto di contatto per le principali transazioni che l’utente ha verso il Comune, sia fisiche che telefoniche, per l’evasione di richieste a cui è possibile dare una risposta in tempi rapidi. Una chiara demarcazione delle aree di front e back office e la razionalizzazione di spazi e servizi, oltre che un potenziamento dell’organizzazione, portano a un miglioramento del livello di risposta e snellimento delle code. Ora tutti gli operatori saranno in grado di fornire ogni prestazione: sono ben 97 le attività che sono state racchiuse nello sportello, rinnovato oltre che negli spazi anche nelle postazioni e nel mobilio, con anche una nuova sala d’attesa.

Spariscono dunque Urp, Anagrafe, Stato civile, demografici, Protocollo, parte del servizio Tributi: ora c’è lo Sportello del cittadino!

Servizio completo sabato sulle nostre colonne.