SMOG IN CITTÀ- Ancora dati preoccupanti

Mentre in città prosegue la campagna di sensibilizzazione con i cartelli sui comportamenti virtuosi da adottare per la salvaguardia dell’ambiente e dell’aria che respiriamo, in Pianura lo smog non dà tregua. Nel weekend il livello delle polveri sottili Pm10 è stato ancora oltre la soglia limite.

A Crema, ieri, la centralina di via XI Febbraio a San Bernardino riportava il dato di 80 mg/m³. Dall’inizio dell’anno sono già stati numerosi i giorni di superamento dei limiti, complice la scarsità delle precipitazioni di questo periodo. Cremona è ancora sul podio delle città più inquinate nei recenti studi, con 127 giorni di superamento della soglia limite. Crema nel 2018 l’ha superata invece una sessantina di volte. Per fine febbraio s’attendono i dati delle nuove centraline posizionate da Gei e Comune al rondò della Coop e alla Colonia Seriana.