CREMA – Io robot in partenza per la First Lego League a Genova

Si torna a fare il ‘tifo’ per la squadra cremasca ‘Io robot’, che parteciperà sabato prossimo, 2 febbraio, alle gare selettive per la finalissima di Rovereto. I nostri ragazzi andranno all’Istituto nautico di Genova per partecipare alla First Lego League, competizione robotica che raccoglie squadre da tutto il nord Italia. Mercoledì pomeriggio, in municipio, gli insegnanti Donatella Tacca, Luca Pellegrino, l’assessore alla Cultura Emanuela Nichetti e il presidente del consiglio comuale Gianluca Giossi, affiancati da alcuni dei ragazzi, hanno presentato l’iniziativa. La First Lego League è una gara nata negli Usa che prevede la partecipazione di squadre diverse a un percorso articolato in tre parti: il progetto robotico (con la realizzazione di robot), quello scientifico (la squadra cremasca ha realizzato una ricerca sulle condizioni di vita sul pianeta Marte, focalizzando l’attenzione sui batteri Milnesium Tardigradum, in grado di resistere a condizioni ambientali estreme) e quello dei valori su cui si è basata la squadra. Capacità di lavorare in gruppo, di problem solving, di svolgere parti diverse di lavoro che, negli incontri settimanali, trovano poi la loro giusta collocazione, sono alcuni degli aspetti di arricchimento di questa bella esperienza.
“Andare a Genova significa anche confrontarsi con gli altri, studiarne le strategie e mostrare le proprie” hanno spiegato i docenti. Ad accompagnare il gruppo cremasco anche Andrea Adinolfi ‘tutor’ dell’iniziativa. Ecco i nomi dei dodici partecipanti (ragazzi degli ultimi anni della scuola Primaria, della Secondaria di 1° e 2° grado): Riccardo Compagno, Filippo Gnocchi, Cecilia Gnocchi, Gabriele Bertoni, Davide Giossi, Milo Guglielmi, Matteo Colosio, Lorenzo Veneroni, Filippo Brandirali, Alessandro Bussi, Diego Nodari e Federico Guerini.