OFFANENGO – Nel 2018 numero di residenti in crescita e 40 i bambini nati

Offanengo comune
Il movimento demografico 2018 conferma una crescita per quanto riguarda il numero di residenti. Una tendenza che, dopo una lievissima flessione nel 2017, risale decisamente: la popolazione al 1° gennaio 2018 si attestava a 6.031 presenze; a un anno di distanza – 31 dicembre 2018 – sale a 6.084, con l’incremento di ben 53 unità.
Anche il numero di famiglie registrate in paese è cresciuto passando da 2.457 a 2.491.
Nel corso dell’anno a Offanengo sono nati 40 bimbi (di cui 21 maschietti e 19 femmine, fra i quali 2 bambini e 5 bambine stranieri). Sono invece decedute 45 persone, tutte italiane. Non è dunque il numero dei nati rispetto a quello dei morti che ha incrementato la popolazione. I motivi di questa tendenza vanno cercati altrove.

STRANIERI IN PAESE

Proseguendo nell’analisi del movimento demografico si registra un numero di immigrati che si sono stabiliti in paese pari a 211 persone (128 maschi e 83 femmine) mentre hanno ‘emigrato’ 153 ex residenti (dei quali 92 uomini e 61 donne).
Ultimo dato utile la presenza di stranieri che, questa sì, ha conosciuto un, seppur lievissimo, incremento al quale si può, in piccola parte, imputare l’aumento di residenti: da 615 (319 maschi e 296 femmine) in data 1° gennaio 2018, ossia il 10,2% circa si è passati a 625 presenze (maschi 323, femmine 302), confermando la percentuale di presenze straniere, incrementata comunque di poco.

LE POSSIBILI MOTIVAZIONI DELL’AUMENTO

Un paese dunque – si può tranquillamente affermare – in ‘costante’ crescita: la completezza dei servizi (dal nuovissimo Nido appena inaugurato, alle scuole presenti dall’infanzia alla secondaria di primo grado), una situazione sociale nel complesso serena, la presenza e la nascita sul proprio territorio di importanti realtà industriali (si sta costruendo la nuova sede della Chromavis), la sua vicinanza a Crema, raggiungibile anche a piedi o in bici grazie alla ciclabile, e molti altri aspetti, non da ultimo la capacità di un oratorio di coinvolgere centinaia di giovani, rendono il paese appetibile e lo confermano come una delle realtà più vivaci del territorio.