GMG. GIOVANI CREMASCHI A PANAMA. 18 gennaio

PANAMA: Diario GMG, 18 gennaio
La sveglia suona sempre presto. La giornata inizia con la S. Messa nella quale viene dato il benvenuto ai giovani della diocesi di Bari e del Myanmar arrivati nel notte. Dopo la celebrazione siamo accompagnati in una riserva naturale a scoprire la ricchezza naturalistica di Panama.
Nel pomeriggio, date le afose temperature (in questi giorni la media é di 32 gradi), i volontari ci accompagnano al fiume dove c’è la possibilità di rinfrescarsi. La sorpresa a metà pomeriggio: ad alcune ragazze é chiesto di vestirsi con gli abiti tipici del carnale e il rientro a casa si trasforma in una festa per le vie del paese. In queste zone non hanno mai visto così tanti giovani di continenti diversi e tutti sono alle finestre a guardare, fare video, salutare.
Dopo la cena (qua alle 18), l’adorazione eucaristica e il proseguimento con la festa di conoscenza delle tradizioni e della cultura locale. La fede di questa gente é esemplare per noi, così come le gioiose e animate preghiere.