Pianengo – Amici del verde, grazie di cuore

Brindisi di inizio anno con l’associazione ‘Amici del verde’ organizzato dall’amministrazione comunale al centro diurno. “A questo gruppo del nostro paese va un sincero grazie per il prezioso contributo che ci sta offrendo. Specialmente nei periodi difficili, quando far quadrare il Bilancio non è così facile, diventa quasi indispensabile il contributo dei volontari”, riflette a margine dell’incontro il sindaco Roberto Barbaglio.
Tra i servizi garantiti da questa realtà, “va annoverato il presidio della piazzola ecologica che effettua l’apertura il sabato pomeriggio. Per favorire il corretto conferimento dei rifiuti negli appositi cassoni, la disponibilità di questi volontari c’è anche in altre circostanze, ad esempio quando l’operatore ecologico comunale è in ferie o occupato in altre mansioni. Significativo l’impegno profuso anche nella manutenzione dell’area cimiteriale e nella gestione di aree di sosta di proprietà del parco del Serio destinate alla fruizione ricreativa”.
A proposito. “È in atto una convenzione che impegna il Comune, attraverso appunto la collaborazione con l’associazione ‘Amici del verde’, a provvedere all’allontanamento dei rifiuti lasciati dai visitatori, conferendoli in luogo individuato in accordo con la Società preposta al servizio di raccolta e prelievo”.
Tra le attività svolte da questo gruppo anche la “tenuta in ordine di alcune arterie e le irrigazioni necessarie a garantire l’affrancamento della giovane piantagione e gli sfalci che si rendono necessari nel corso dell’anno, senza scordare l’attenzione che nutre nei confronti della scuola”. Inoltre, “qualora dovesse nevicare, gli ‘Amici del verde’ sono disponibili a collaborare per l’immediata pulizia dei marciapiedi”. Il gruppo ambientalista, come ha sottolineato su ‘al Murselì’, periodico a cura dell’amministrazione comunale e delle associazioni recapitato alle famiglie in occasione delle festività natalizie, “auspica una maggiore consapevolezza ecologica a partire dalla scuola”.